Andreotti e l'Italia di confine. Lotta politica e nazionalizzazione delle masse (1947-1954) PDF

Leggi il libro Andreotti e l'Italia di confine. Lotta politica e nazionalizzazione delle masse (1947-1954) PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su equilibrifestival.it e trova altri libri di none!

Equilibrifestival.it Andreotti e l'Italia di confine. Lotta politica e nazionalizzazione delle masse (1947-1954) Image

DESCRIZIONE

Ad appena ventotto anni, Giulio Andreotti si trovò a gestire una serie di problemi delicati, con evidenti ricadute sia sul piano interno che internazionale. Nel 1947 era stato infatti nominato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio e, fra le varie competenze affidategli da Alcide De Gasperi, vi era la responsabilità politica dell'Ufficio per le zone di confine, un organo istituzionale sorto per coordinare l'attività del governo nelle complesse situazioni di frontiera. L'Ufficio era alimentato da ingenti fondi riservati, che Andreotti decideva di volta in volta come utilizzare. Le carte inedite dell'Archivio Andreotti, e di altri archivi consultati per questa indagine, rivelano un giovane all'inizio della carriera, già dotato delle qualità che contribuiranno a renderlo uno fra i politici più rappresentativi della storia italiana del dopoguerra. Nell'affrontare, le principali sfide poste dal suo compito - la propaganda in difesa dell'italianità, la tutela delle minoranze linguistiche, l'attuazione dell'autonomia speciale), i rapporti spesso difficili con la classe dirigente locale - Andreotti si dimostra già uomo di Stato e di governo più che di partito, di grande pragmatismo e con rapporti privilegiati con il mondo ecclesiastico.

ISBN: 9788862505857

DATA: 2015

AUTORE: none

DIMENSIONE: 8,48 MB

NOME DEL FILE: Andreotti e l'Italia di confine. Lotta politica e nazionalizzazione delle masse (1947-1954).pdf

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Andreotti e l'Italia di confine. Lotta politica e ...

Nazionalizzazione delle masse. La Germania e l'idea politica di nazione. Nel 1975 G.L. Mosse, uno storico tedesco di famiglia ebraica nazionalizzato statunitense, diede alle stampe un libro intitolato The nationalization of the masses; political symbolism and mass movements in Germany from the Napoleonic wars through the Third Reich (Mosse 1975). È stata la pubblicazione di questo importante ...

Andreotti e l'Italia di confine - Guerini e Associati

The Cima Vallona ambush (Italian: Strage di Cima Vallona) was a double improvised explosive device attack on Italian security forces at Cima Vallona, Provincia di Belluno.The ambush was carried out on 26 June 1967 by members of the South Tyrolean Liberation Committee, a paramilitary organization seeking the independence of German-speaking South Tyrol from Italy.