La mente dei ragazzi. Ragazzi con la testa fuori, ma non fuori di testa PDF

Scarica l'e-book La mente dei ragazzi. Ragazzi con la testa fuori, ma non fuori di testa in formato pdf. L'autore del libro è Aldo Strisciullo. Buona lettura su equilibrifestival.it!

Equilibrifestival.it La mente dei ragazzi. Ragazzi con la testa fuori, ma non fuori di testa Image

DESCRIZIONE

Il libro cerca di fornire una lettura dei problemi che si presentano oggi a scuola e nella famiglia, a partire dallo studio di come si forma la mente sociale nei bambini e negli adolescenti. Come educare a scuola, come educare a casa, come affrontare i cambiamenti del gruppo classe e la motivazione a studiare? Attraverso un'analisi della letteratura sull'argomento e dei cambiamenti culturali, si suggerisce a genitori, insegnanti e psicologi l'importanza di adottare strategie relazionali adeguate. La famiglia è ormai un gruppo di pari ed anche la scuola ha perso quell'aurea di luogo in cui la gerarchia insegnante-alunno è ben definita. I ragazzi tendono a considerare gli adulti e gli insegnanti al loro stesso livello, mettono in discussione il loro ruolo e desiderano partecipare alla costruzione del percorso di studio. Il libro propone una riflessione e propone delle possibili soluzioni a questi problemi maturate sul campo, ma che rientrano a livello teorico nella più ampia riflessione psicologica e sociologica.

ISBN: 9788832860771

DATA: 2019

AUTORE: Aldo Strisciullo

DIMENSIONE: 8,46 MB

NOME DEL FILE: La mente dei ragazzi. Ragazzi con la testa fuori, ma non fuori di testa.pdf

SCARICARE
LEGGI ONLINE

La mente dei ragazzi. Ragazzi con la testa fuori, ma non ...

Ragazzi fuori fuori fuori fuori fuori di testa Ragazzi con i cuori cuori cuori cuori cuori cuori in tempesta Ragazzi si lo so si rischia Se si balla nella mischia Ma a volte un pugno in faccia aiuta A dire porca a questa vita. Sì...

3 Modi per Dimenticare un Ragazzo - wikiHow

Ora il problema è che solo all idea di lasciarla mi fa sentire no male, ma malissimo, la amo, ma sono totalmente deluso nello stesso tempo, io l ho sempre rispettata anche conoscendo altre ragazze sul lavoro, mai una parola fuori posto, non capisco a lei cosa ***** gli abbia preso per la testa