Manifesto e princìpi del comunismo. Testo tedesco a fronte PDF

Abbiamo conservato per te il libro Manifesto e princìpi del comunismo. Testo tedesco a fronte dell'autore Karl Marx,Friedrich Engels in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web equilibrifestival.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Equilibrifestival.it Manifesto e princìpi del comunismo. Testo tedesco a fronte Image

DESCRIZIONE

Pubblicato nel febbraio del 1848, sotto un cielo oscurato dalle nubi della rivoluzione, il "Manifesto del partito comunista" nasce dall'esigenza di spiegare al proletariato il vero movimento della storia per indurlo così ad abbracciare la missione di 'seppellitore ' del moderno mondo borghese, stregone ormai incapace di controllare le forze infere da lui stesso evocate. In questo modo, il terrifico "spettro del comunismo" poteva materializzarsi, trasformandosi in "forza oggettiva" capace di eseguire gli ordini della storia. Nelle pagine di questa breve ma densissima opera che non fa pace con il mondo, oltre le facili speranze e gli indubbi errori di valutazione, batte il cuore del progetto marxiano di redenzione dell'umanità: la speranza in un mondo senza classi né sfruttamento e la critica radicale del "modo di produzione capitalistico\

ISBN: 9788845263224

DATA: 2009

AUTORE: Karl Marx,Friedrich Engels

DIMENSIONE: 5,49 MB

NOME DEL FILE: Manifesto e princìpi del comunismo. Testo tedesco a fronte.pdf

SCARICARE
LEGGI

Manifesto e princìpi del comunismo. Testo tedesco a fronte ...

Dopo aver letto il libro Manifesto e principi del comunismo.Testo tedesco a fronte di Friedrich Engels, Karl Marx ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare ...

Manifesto e princìpi del comunismo. Testo tedesco a fronte ...

Nell'impossibilità di fare fronte alle ripetute richieste di copie, il testo venne pubblicato in brossura nel 1893, preceduto dalle prefazioni del 1872, 1883, e 1890, nonché da una nuova prefazione espressamente chiesta a Engels da Turati, il quale - oltre a tradurla insieme alle altre - la intitolò "Al lettore italiano".