Il farmacista di Auschwitz PDF

Scarica l'e-book Il farmacista di Auschwitz in formato pdf. L'autore del libro è Dieter Schlesak. Buona lettura su equilibrifestival.it!

Equilibrifestival.it Il farmacista di Auschwitz Image

DESCRIZIONE

"Victor Capesius era farmacista a Sighisoara, buon vicino di casa della famiglia Schlesak. Una fotografia del 1929 lo mostra sorridente in uno stabilimento balneare della cittadina, con alcuni conoscenti. Anni dopo, Capesius si trova ad Auschwitz, a inviare tanti di questi suoi vicini nella camera a gas, selezionandoli personalmente e dicendo loro di spogliarsi per andare a prendere un bagno. Dalla farmacia del Lager distribuisce le dosi dello Zyklon B, il gas letale. L'idillio di provincia diviene il più atroce e fetido mattatoio della storia, i commensali di liete tavolate domenicali nelle colline transilvane si dividono in assassini e assassinati, il familiare nido di provincia cova le uova di mostri. Capesius, condannato a nove anni di carcere, è poi vissuto e morto serenamente. Il possente libro di Schlesak - in cui c'è un unico personaggio immaginario, il deportato Adam, che tuttavia riferisce fatti oggettivi e parole realmente dette da vittime e da boia e in cui il narratore è solo un impersonale protocollo di eventi, deposizioni e dichiarazioni raccolte - è un indimenticabile affresco del male, degno del "L'istruttoria" di Peter Weiss e, nella sua secca sobrietà epica, altrettanto intenso." (dalla Prefazione di Claudio Magris)

ISBN: 9788811683490

DATA: 2009

AUTORE: Dieter Schlesak

DIMENSIONE: 9,57 MB

NOME DEL FILE: Il farmacista di Auschwitz.pdf

SCARICARE
LEGGI

Il farmacista di Auschwitz - Schlesak Dieter, Garzanti ...

Il farmacista del ghetto, l'Adige, 23 gennaio 2017. La nostra memoria, di Zygmunt Bauman, Robinson - la Repubblica, 22 gennaio 2017. Ricordando l'orrore tra libri e film, L'Espresso, 15 gennaio 2017. Il farmacista virtuoso del ghetto, di Giorgio Dell'Arti, La Domenica - Il Sole 24 Ore, 8 gennaio 2017

Il farmacista di Auschwitz - Dieter Schlesak - pdf - Libri

«Victor Capesius era farmacista a Sighisoara, buon vicino di casa della famiglia Schlesak. Una fotografia del 1929 lo mostra sorridente in uno stabilimento balneare della cittadina, con alcuni conoscenti. Anni dopo, Capesius si trova ad Auschwitz, a inviare tanti di questi suoi vicini nella camera a gas, selezionandoli personalmente e dicendo loro di spogliarsi per …