Per quattro soldi. Il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione PDF

Abbiamo conservato per te il libro Per quattro soldi. Il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione dell'autore Gianluca Amadori in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web equilibrifestival.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Equilibrifestival.it Per quattro soldi. Il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione Image

DESCRIZIONE

Il più bel teatro del mondo completamente distrutto dalle fiamme; due giovani elettricisti che tentano di depistare le indagini per allontanare da loro ogni sospetto; un magistrato testardo e risoluto che riesce a incastrarli, facendoli condannare per incendio doloso. Il tutto tra confessioni a sorpresa e inspiegabili reticenze, all'ombra di un mandante occulto rimasto senza volto. Sembra la trama di un thriller, invece è la cronaca di un fatto realmente accaduto a Venezia, il 29 gennaio del 1996: il rogo della Fenice. Questo libro, con un ritmo da romanzo giallo, ricco di colpi di scena e svolte inattese, ricostruisce la vicenda minuto per minuto. Gianluca Amadori, giornalista, è cronista di giudiziaria del Gazzettino.

ISBN: 9788835954583

DATA: 2003

AUTORE: Gianluca Amadori

DIMENSIONE: 8,91 MB

NOME DEL FILE: Per quattro soldi. Il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione.pdf

SCARICARE
LEGGI

Per quattro soldi. Il giallo della Fenice dal rogo alla ...

Per quattro soldi : il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione Per quattro soldi : il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione / Gianluca Amadori. - Roma : Editori Riuniti, 2003. - 207 p. ; 21 cm. - (Primo piano)

La Ricostruzione a 0,01 € | Trovaprezzi.it > Altri Libri

Il giallo della Fenice dal rogo alla ricostruzione". Nel 2014 è stato co-autore dell'instant book "La Retata Storica" sullo scandalo del Mose. Dal 1998 fa parte del Consiglio dell'Ordine dei giornalisti del Veneto: dal 2001 al 2007 ha ricoperto il ruolo di segretario; nel 2007 è stato eletto alla presidenza, carica nella quale è stato riconfermato nel 2010, 2013 e dal 2017 a oggi.