L' identità negata. La minoranza italo-albanese nel Mezzogiorno d'Italia PDF

Abbiamo conservato per te il libro L' identità negata. La minoranza italo-albanese nel Mezzogiorno d'Italia dell'autore Brunella Serpe in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web equilibrifestival.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Equilibrifestival.it L' identità negata. La minoranza italo-albanese nel Mezzogiorno d'Italia Image

DESCRIZIONE

A distanza di oltre un decennio dall'approvazione della legge 482 del 1999 sulla tutela delle minoranze linguistiche storiche, all'interno di un excursus storico, economico, sociale e pedagogico-culturale della minoranza italo-albanese nel Mezzogiorno d'Italia, il volume delinea quanta strada del viaggio, che ha come traguardo il recupero, la tutela e la valorizzazione del patrimonio linguistico e culturale della minoranza storica italo-albanese, sia stata effettivamente percorsa. Interrogarsi, perciò, sulla qualità delle iniziative intraprese, sui risultati conseguiti e sui materiali prodotti dalle sperimentazioni avviate dalle scuole o da reti di istituzioni scolastiche è indispensabile perché "la disseminazione culturale della lingua minore nel territorio" possa effettivamente realizzare gli obiettivi contenuti nella legge. Il libro presenta inoltre un'ampia sezione antologica, con estratti di autori i cui testi sono di difficile reperibilità, e il quadro normativo nazionale e locale di riferimento.

ISBN: 9788843066841

DATA: 2012

AUTORE: Brunella Serpe

DIMENSIONE: 9,72 MB

NOME DEL FILE: L' identità negata. La minoranza italo-albanese nel Mezzogiorno d'Italia.pdf

SCARICARE
LEGGI ONLINE

La Minoranza Italo-albanese, Arbëreshë, in Italia ...

L'identità negata. La minoranza italo-albanese nel Mezzogiorno d'Italia. Maniera di pensare l'urbanistica. Psicogerontologia. Interventi piscologici integrati in tarda et ...

Amazon.fr - L'identità negata. La minoranza italo-albanese ...

Da questo momento, fino al regno di Filippo II e poi di Carlo V, il quale concesse franchigie privilegiate agli amici venuti dall'Est, colonie di albanesi si stanziarono in Calabria e in Basilicata. È da qui che nasce la storia della minoranza italo-albanese, o arbëreshë, del Mezzogiorno d'Italia.