Equilibri 2013

3° Festival di Circo Contemporaneo sul Reno

Un appuntamento di 3 giorni ricco di spettacoli, circo contemporaneo da palco e da strada, artisti da ogni dove e tanta festa!

equilibri


Equilibri 2013 – Cabaret Clown – venerdì 13

 

 

ugo_homeUgo Sanchez Jr

Ugo Sanchez Jr. è un clown moderno che trae le sue origini dall’antica scuola clown. Negli ultimi anni ha fatto parte dello Slava’s Snow Show con tour sia in Italia che all’estero. Il suo ultimo spettacolo, diretto da Luca Regina, è ispirato ad un classico della letteratura italiana, Gian Burrasca.

www.ugosanchezjr.com


 

 

chiara-saurio-1Chiara Saurio

Attrice e marionettista nel fortunato duo comico “Chiara e Viola, le Shortgirls”, esibitesi nel programma Italia’s got talent 2012 e Zelig Off 2012, si presenta ora al pubblico mettendo in scena due improbabili personaggi e le loro brevi storie , il tutto “narrato” attraverso musica, mimica e gestualità…e l”uso insolito di un oggetto…Curiosi di sapere quale?


 

 

jefte-fanettiJefte Fanetti

Jefte Fanetti è un prestigiatore anomalo, una deviazione dalla comune evoluzione artistica e teatrale che lo porta a creare numeri comici in cui le arti del mimo, della magia e del clown vengono frullati e serviti sul palco, conditi con un pizzico di poesia.

www.magoj.it/


 

 

beat-brothersBeat Brothers

I beat Brothers sono due clown contemporanei che generano energia a ritmo di musica , coinvolgendo il pubblico in situazioni improbabili in uno spettacolo molto energetico musicalmente. Il loro spettacolo è frutto di anni di duro lavoro e intensi stage di creazione sotto il sole cocente delle terrazze di Barcelona e i campi di granturco transgenico di Torino.

www.thebeatbrothers.net


 

 

VENTAGLI-FICompagnia Autonoma Tenenti in: ” Guarda che luna ” e ” Flamenco ( ole’) “

Tra cartone animato e realta’, Gnagno apre le porte del suo mondo di fallimenti e vani tentativi, proiettato e totalmente assorbito nella ricerca dell’ errore perfetto.


 

 

mario_levisMario Levis

Lavorando con artisti internazionali quali Jay Gilligan e Denis Paumier, si specializza nell’arte della giocoleria utilizzata come mezzo a servizio del teatro, unendolo alla sua ricerca attoriale di clown; ha lavorato con Philip Radice, Cris Linam, Andrè Casaca. Il suo lavoro è un ottimo esempio di come performances di giocoleria, pantomima, narrazione e teatro fisico possano fondersi in un tutto dove nulla è più separabile.


 

 

cumbia mela

Cumbia Mela

Il gruppo si forma dall’incontro di musicisti circensi e non, che, uniti dall’esperienza dell’arte di strada, decidono di dare vita ad una band che propone un repertorio di Cumbia y Porros con mucho sabor latino-americano.Per informazioni sugli artsiti visita la pagina web della band www.facebook.com/OrchestraCumbiaMela e guarda il video www.youtube.com/watch?v=3ebAhryzgic


Equilibri 2013 – Gala – sabato 14

 

 

El-BechinEl bechin – burattinaio, teatro di figura

Balla con la morte mentre lei canta una canzone in playback…


 

 

frizzoFrizzo, Garçon Désespéré – giocoleria, clowneria e musica

numero poetico, intimo, sottile, comico e… musicale di un personaggio in bretelle… le bretelle cadono, a volte, ma se le cuci ai vestiti… non rimarrai mai in mutande.


 

 

LunaquichesBarbara Vitangeli e Caterina Pio, Lunaquiches Aerea, Spaltung – tessuti 

Dentro una casa, due o mille donne e un unico destino: infrangersi, allontanarsi, scindersi in pezzi, il più possibile elementari è la condizione necessaria per trovarsi, in quella unità che è al di sopra della somma delle parti.


 

 

cecilia-sbrudoliCecilia Sbrudoli – verticali 

La mia vita, la tua vita: ripercorri insieme a me quel mare di ricordi. Dammi la mano, inspira profondamente e cerca di vedere il mondo a testa in giù proprio come faccio io!


 

 

tania“Tania Simili, della Compagnia X, presenta il numero : « Laisse Tomber », un matrimonio fra la giocoleria e il tessuto aereo.

E alla scuola di circo Flic (Torino, IT), poi a l’ESAC (Bruxelles, BE) che Tania inizia la sua ricerca artistica fondendo la disciplina del tessuto con la manipolazione della clava. Il suo lavoro si basa sulla coordinazione e la dissociazione di ogni parte del corpo al fine di unire queste due discipline.  I movimenti fluidi e studiati non evitano però il rishio di caduta dell’oggetto, la fragilità diventa quindi l’essenza dell’esibizione.”


 

 

johansJohnas Perez, Orbital show – giocoleria 

un passo per volta… l’importanza dell’oggetto… molto tempo dedicato a sé stessi… e le emozioni dentro…


 

 

lisa-1Lisa Ploner, gruppo monociclo Laion – monociclo freestyle

Immaginate di tornare bambini. Ricordate quando usavate le ruotine, per andare in bici. Bene. Toglietele. Poi togliete la ruota davanti, lo sterzo, i freni. Immaginate ora di restare in equilibrio seduti su quello che rimane della vostra bicicletta senza usare i pedali ma sfiorando l’unica ruota con i piedi. Ci riuscite. Bene, tutto ciò è niente in confronto a quello che riuscirà a fare Lisa col suo monociclo.


 

 

uno-e-l'altroUno e L’altro – attori, presentatori

Difficile dire chi sia il più st***do, ma tra battute, giochi di parole, musica, citazioni e tecnica attoriale, grazie alla loro complicità e a tantissima energia, sapranno accompagnarvi durante tutta la serata in un crescendo di emozioni contrastanti. Non assecondateli. Non dategli corda, vi preghiamo. E, soprattutto, non dategli da mangiare dopo mezzanotte.


 

 

terminal-traghetti

Terminal Traghetti

Nati a Torino tra le severe aule della facolta’ di fisica, dopo 5 anni di attività e oltre 200 concerti live, i TERMINAL TRAGHETTI sono oggi attivi nel panorama folk e trad: Si sono esibiti in varie occasioni in molte città dello stivale e da un paio d’anni operano anche sulla scena internazionale, mossi dalla voglia di viaggiare e dalla volontà di arricchire il proprio bagaglio musicale e culturale


 

Equilibri 2013 –  Buskers Festival – Sabato 14

Artisti di strada di sabato pomeriggiotato

Giori Fausto, clown di strada sempre alla ricerca di nuove improbabili assurde visioni presenta “Tato Svitato”.


 

 

otto

Otto Baggins in “Lo sbarco del lunario”


 

 

bromos

Bromos Circo

Jason e Jason in uno spettacolo di teatro circo delirante che predilige momenti non calcolati, gli imprevisti e le interazioni col pubblico per sfociare in un solo obiettivo: la risata.


 

 

Rispondi